Fanfare and Hymn for Peace

fanfarehymn

Commissionata in occasione del XIII Festival Internazionale delle Bande Militari di Modena 2004, la composizione si articola nella tipica forma musicale di questo genere: introduzione (fanfara), inno, adagio, ripresa. Introdotto dallo squillo iniziale – un omaggio ad una caratteristica tipica dei brani di carattere militare ed al festival che ha commissionato la composizione – il brano si sviluppa attraverso un inno marziale e solenne a cui è contrapposto un adagio dal carattere più intenso e meditativo. Il brano termina con una ripresa elaborata del tema dell’inno. Vi è però, in questa suddivisione, una soluzione di continuità immediatamente percepibile: la sezione dell’inno, cuore dell’intera composizione, genera tutti gli elementi caratteristici dell’intero brano. Dai primi suoni proposti nello squillo fino alla coda nasce quindi un brano musicale a sviluppo continuo: una struttura che cresce e poggia sull’idea iniziale e che si arricchisce di nuovi elementi che a questa si riuniscono ed intrecciano. Ne scaturisce una musica che può considerarsi un simbolo di forza;una forza che unisce, che sviluppa e si arricchisce di idee diverse. La forza della pace. La pace nella forza delle idee. Fanfare and Hymn for Peace è una composizione dedicata a questo concetto. Il brano è stato eseguito in prima assoluta il 7 luglio 2004 dalla Banda dell’Esercito Italiano diretta dal M° Fulvio Creux nel cortile d’onore del palazzo Ducale di Modena, sede dell’Accademia Militare. Con questa composizione Marco Somadossi ha vinto il primo premio assoluto al VII concorso internazionale di composizione per banda “Pietro Pernice” di Canicattini Bagni (SR).

grade level: 4

duration: 8’55”

publisher: www.scomegna.com

Fanfare and Hymn for peace

Fiati Insieme, dir. Marco Somadossi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci