Via della terra

viadellaterra

Comporre musica è anche immaginare il suono di qualcosa che un proprio suono non ha. “Via della Terra” è una colonna sonora senza film, è un racconto senza narratore; “Via della Terra” è una via di una città, ma non una qualsiasi, perché se una strada potesse raccontare la sua storia, “Via della terra” non saprebbe dove cominciare, ne dove e se finire. La via di cui parliamo è popolata di suoni come tutte le vie della terra, ma nessuno di questi le è mai appartenuto per più di un istante: giusto il tempo di riflettersi qua e là e poi via, via dalla terra per perdersi nell’aria. I passi di Mozart bambino accompagnati dal suo fischiettare qualche musica mai più pensata né scritta; i pensieri filosofici, o le semplici preoccupazioni quotidiane, pronunciate da Rosmini a qualche compagno (sottovoce? o declamate?); i commenti agitati o scherzosi di coloro che per primi videro le opere futuriste di Depero; le voci dei venditori del mercato, rese più forte ed acute dal rumoroso affollarsi delle donne ai banchetti della seta frusciante e colorata (quanti desideri; silenziose pause fra un pettegolezzo e l’altro); l’urlo assoluto e devastante dei cannoni che violano ogni luogo delle città e ferisce i corpi e mutila le memorie di coloro che la abitavano è seguito da un’eternità di respiri trattenuti. Via della Terra è l’antica via imperiale sul cui asse sorse e si sviluppò la città di Rovereto. Via della Terra è la musica per un’immaginaria, impossibile rappresentazione simultanea di tutte le sue storie. Il musicista che l’ha composta vive e ama questo luogo da sempre e innumerevoli volte ha immaginato le voci, i profumi, le figure e le vite che l’attraversano. Con la composizione “Via della Terra”, Marco Somadossi ha vinto il 2° premio (1° non assegnato) al XXI Concorso Internazionale di composizione originale per banda di Corciano per i brani di difficoltà 4.

grade level: 4

duration: 8’55”

publisher: www.scomegna.com

Via della terra

Orchestra di fiati del Conservatorio “A.Corelli” di Messina, dir. Giuseppe Ratti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci